Firefly 8S – Recensione (TomTop Courtesy)

Firefly 8S, la ActionCam presentata da Hawkeye ad Aprile finalmente ci è arrivata, per questo sample voglio ringraziare TomTop che ci ha dato  la possibilità di poterla recensire per voi.  Questa cam raccoglie l’ottima eredità lasciata da i suoi precedenti modelli della serie 6s e 7s che si sono affermate nel mercato grazie al loro ottimo rapporto Qualità Prezzo.

Ora andiamo a vedere cosa effettivamente è arrivato, quindi procediamo per ordine iniziando dall’unboxing. La prima cosa che possiamo notare è la nuova confezione tutta nera, invece della classica scatola con campana trasparente in stile Gopro. Sfilando la scatola bianca ed aprendola troviamo al suo interno la Firefly 8S con il suo case waterproof, poi un’altra scatola con al suo interno tutti gli accessori  e un manualetto.

Vengono forniti moltissimi accessori tra cui: basette adesive, snodi, usb per la ricarica, attacco per manubrio, frame, praticamente tutti gli accessori in dotazione standard, ma questa volta abbiamo trovato un comodissimo laccetto per agganciare la Firefly 8S e anche un bellissimo paraluce con la parte superiore e inferiore pronunciate rispetto i laterali perchè l’angolo visivo verticale è con angolo minore di quello orizzontale. Logicamente ha anche una funzione protettiva della lente.

Adesso andiamo a vedere la cam.  Possiamo subito notare la mancanza del comodissimo display frontale Oled, ma troviamo la scritta retroilluminata Firefly 8S che cambia colore in base alla modalità che stiamo usando:foto oppure video. Uno specchietto frontale uguale ai primi cellulari con fotocamera per poter fare i selfie, subito sotto troveremo il pulsante di accensione . Una scelta che a me è piaciuta molto è la nuova posizione per lo slot della microSD che si trova in una posizione alquanto insolita e non come al solito vicino alle varie porte usb o Micro HDMI al lato della cam, questa volta è stata messa a fianco del display. Sotto troveremo il classico attacco da 1/4 di pollice per cavalletto o altri accessori con questo tipo di collegamento.

Menu

Per poter entrare nel menu dobbiamo premere il pulsante laterale quello verso il fronte della cam, l’altro servirà per spegnere il display. Si presenterà cosi

  • Setting ( Impostazioni )
  • Foto
  • Foto Burst ( Foto in sequenza veloce)
  • Playback
  • Time-Lapse
  • Long Exposure ( Foto con lunga esposizione )
 Impostazioni Generali
  • Quick Capture ( Se attivo inizierà la registrazione in automatico all’avvio della cam )
  • Delay Off ( timer per lo spegnimento automatico )
  • TV Mode ( Ntsc o Pal )
  • Light Frequency ( Auto, 50Hz o 60Hz )
  • OSD ( possiamo attivarlo o disattivarlo )
  • LCD Brightness ( ci da la possibilità regolare la luminosità del display )
  • Screen OFF
  • Status LED
  • Beep
  • Time SetUP
  • Data
  • Lingua ( al momento manca  l’Italiano )
  • Bluetooth Pair ( Possiamo accoppiare un telecomanto bluetooth )
  • Wi-Fi (attivare, cambiare e cambiare Password)
  • Formattare la scheda

Per aggiornare il firmware basterà inserire il file.bin nella nostra microSD, andare nel menù impostazioni e cliccare sulla versione,  in automatico verificherà la versione del nuovo file e ci chiederà conferma per iniziare l’aggiornamento. Non potevano farlo più semplice di cosi, bravi ragazzi di Hawkeye

Video Settings

Quando siamo in modalità video, possiamo andare a configurare i settaggi come le moltissime risoluzioni selezionabili, a seguire molte altre funzioni regolabili:

  • Qualità del video
  • Auto low light
  • Stabilizzazione giroscopica
  • Sensore di movimento ( si attiva quando rileva un movimento )
  • Data e ora nel video
  • Timelapse video ( regola il tempo di scatto )
  • Registazione in Loop ( ideale se si usa la cam come dashcam )
  • Volume microfono
  • AWB ( Bilanciamento del bianco automatico )
  • Regolazione EV
  • ISO
  • Metering ( Center Mode è utilizzata per la ripresa esterna quando un oggetto è al centro dello schermo per fornire l’esposizione di luce giusta, Multi Mode è la scelta migliore per le riprese del paesaggio. Media la quantità di luce che entra nella schermata e infine Spot Mode può essere utilizzata quando un soggetto è in controluce o per sottolineare l’oggetto in primo piano )
Foto Settings

Sono accessibili anche questi entrando in modalità Foto, come per i video abbiamo moltissime funzioni e risoluzioni disponibili:

  • 16MP,  (4608×3456 4:3)
  • 14MP, (4352×3264 4:3)
  • 12MP, (4000×3000 4:3)
  • 8.3MP, (3840×2160 16:9)
  • 5MP (2560×1920 4:3)
  • 3MP (2048×1536 4:3)

Stiamo arrivando alle conclusioni finali, ma prima di farlo passiamo alle Specifiche Tecniche di questa ActionCam:

Specifiche Tecniche
  • Chipset Ambarella A12S75
  • Cmos Sony IMX 117 12mp Exmor R
  • Stabilizzazione Giroscopica
  • Display LCD 2′ pollici
  • Risoluzioni Video: 4K / 30fps, 2K /60fps, 1080P / 120fps, 60fps Super-view, 720P / 120fps
  • Formato File Video: MP4
  • Risoluzioni Foto: 16MP,  14MP, 12MP, 8.3MP, 5MP
  • Formato Foto: JPEG
  • Controllo remoto via Wi-Fi e Bluetoot (possibilità di collegarci il telecomandino Xiaomi)
  • Supporta microfono esterno tramite USB
  • Micro SD fino a 128GB
  • Batteria da 1200mAh 3,85V
  • Dimensioni 5.90 x 2.10 x 4.10 cm
  • Peso 70 grammi

Possiamo notare che anche la batteria è cambiata non nelle dimensioni ma nel voltaggio, infatti è da 3,85 Volt e non come le precedenti versioni che adottavano i 3,7V questo dovrebbe garantire una maggiore autonomia sulla carta,  in media dovrebbe avere una durata di circa 80/90min riprendendo a 1080P 60fps. Ovviamente se teniamo display e wifi sempre accesi, l’autonomia sarà più bassa.

Applicazione

La App dedicata per il controllo della Firefy 8s è tutta nuova ed è veramente ben fatta, ricordiamo bene la versione precedente che era molto basilare, ora abbiamo la possibilità di modificare i vari settings e passare agevolmente da modalità video a quello foto e viceversa. Per collegarci ci bastera attivare il WiFi della cam, di seguito collegarci con il nostro smartphone al suo WiFi inserendo la sequenza da 1 a 8 come password, aprire l’app e premere il tasto Connect.

Qui sotto potete scaricare direttamente la versione per IOS e Android.

Come si può vedere dall’ultima foto anche la traduzione Inglese dell’app non è ancora perfetta

Conclusioni finali

Questa Actioncam è praticamente la diretta concorrente della Thieye T5e, solo che Hawkeye secondo me ha fatto un miglior lavoro e sviluppo della app, questo si può anche vedere dagli aggiornamenti Firmware che come per i modelli precedenti anche per questo modello non mancheranno, poi per non parlare della fantastica stabilizzazione e la possibilità di collegare il microfono esterno USB. Ricordiamoci che ha anche le stesse dimensioni della Firefly 7s, questo vuol dire che il case waterproof è intercambiabile. Non mi resta altro che consigliarvi questa Firefly 8s.

Materiali 8
Video 8.5
Audio 8
Accessori 8
Prezzo 8
Dove Acquistare Firefly 8s 
Qui la nostra video recensione

Presto caricheremo altri video confronto con altre ActionCam

Stay Tuned….

Potete anche fare richiesta di Coupon sconto tramite le nostre pagine facebook Best Buy Coupon – Next Actioncam inviando un messaggio, oppure tramite mail

Pierpaolo AGRIPPINO

Appassionato di tecnologia e Moto, mi piace molto viaggiare. Mi definisco un autodidatta.